CMS, dominios y alojamiento - Lo que necesita saber

Comparte este artículo

CMS, dominios y alojamiento - Lo que necesita saber

Mettiamo il caso che tu voglia iniziare a scrivere un blog o aprire un sitio web. Hai tutte le capacità e ben chiaro l’idea su quale argomento mettere on line. Ma non è come prendere carta e penna. Nel mondo web ci sono delle regole e degli strumenti tecnici che devi per forza seguire ed utilizzare. Non sono difficili da usare, né da comprendere, ma se non sai da dove iniziare, ti forniamo questa piccola guida per capire cosa c’è dietro un sito web/blog.

I primi passi per lanciare un sito web/blog online sono : scegliere un CMS (Content Management System) io ti consiglio di utilizzare WordPress, scegliere un nome di dominio per il tuo blog e scegliere un provider di alojamiento, noi ti consigliamo V-Hosting o Siteground.

Scelgo CMS o pagine statiche?

Per iniziare a comporre un sito web/blog devi scegliere un Content Management System (CMS) o un sito statico. Un CMS è un sistema che consente di creare un sito web senza dover imparare a programmare o a scrivere codici di programmazione.

I siti web basati su CMS sono semplicissimi e ti consentono di aggiornare i contenuti e apportare modifiche al layout in modo rapido e con un clic (il mio sito web è realizzato con WordPress), senza doverti intromettere nel codice del sito web. I siti basati su CMS utilizzano un database in cui viene archiviato il contenuto.

Le pagine statiche invece, sono siti web di cui tu stesso scrivi il codice in HTML, CSS e altre tecnologie web, delle quali ovviamente devi avere almeno una conoscenza base. I modelli semplici di questi siti spesso non richiedono un database. Il problema è che modificare questi siti a pagine statiche è davvero complesso e richiede tanto tempo. Se non sei davvero esperto nella programmazione web, ti consigliamo di approcciarti con un sito web/blog a soluzione CMS, sicure, veloci e sempre valide.

Quale CSM scegliere?

Tra i migliori sistemi CMS ti possiamo consigliare Joomla o Drupal, ma se vuoi davvero la facilità e la rapidità, usa WordPress. Certamente devi fare il paragone tra i servizi offerti dai tre, ma con WordPress hai davvero tante funzioni, tanti temi tra cui scegliere, tanti plug-in, una marcia in più con Google e soprattutto, se ti interessa monetizzare il tuo sito web/blog con WordPress puoi accedere senza problemi al Programma di affiliazione Amazon e integrare la nostra soluzione di Dropshipping.

WordPress era nato come sistema per pubblicare blog, tanti articoli di contenuti, immagini e video, ma oggi è davvero il sistema più usato per creare siti web privati e business, soprattutto per la sua facilità di utilizzo. In più è aggiornato costantemente dagli sviluppatori che ogni giorno ti propongono funzionalità extra, ti aiutano con il supporto online e ti garantiscono sicurezza e professionalità.

Qual è il dominio giusto?

Secondo passo dopo aver scelto ed installato un CMS è acquistare un dominio. Il dominio sarà proprio il nome del tuo sito web/blog ed è ciò che i visitatori visualizzeranno ad es. www.ilmioblog.it. Quando sceglierai il dominio, devi scegliere un nome adatto al tuo contenuto, in modo che i visitatori digitando sapranno già di che tipo di sito web/blog si troveranno davanti.

Diversamente puoi costruire un logo e un brand per il sito web/blog se lo apri per un’attività puramente commerciale. In questo caso il dominio può essere ovviamente il nome del brand, che deve essere comunque prima registrato.

Ti consigliamo di scegliere un dominio che indichi il tema del tuo sito e che possa diventare in seguito un brand. Il dominio di un blog prende quasi sempre il nome del blog sceglilo con attenzione e non dovrai cambiarlo più.

Qual è l’hosting giusto?

L’ultima fase prima di pubblicare il sito web/blog è scegliere l’hosting. Le società che forniscono hosting offrono un servizio in cui viene installato il tuo CMS, i contenuti archiviati su un server e spesso offrono anche un servizio di backup. I servizi di hosting sono disponibili 24 ore su 24, sette giorni su sette, 365 giorni l’anno. Molte aziende offrono sia il CMS che l’hosting come pacchetto, in una forma semplificata per la gestione soprattutto all’inizio.

Ti consigliamo di utilizzare un hosting in cui risiede la maggior parte del pubblico a cui il tuo sito web/blog verrà indirizzato. Per esempio se desideri raggiungere il pubblico americano, sarebbe cosa migliore utilizzare l’hosting di un’azienda USA.

Spesso diverse società offrono gli stessi servizi e allo stesso prezzo. Fare la differenza e scegliere non è mai facile, ma puoi basarti sulle recensioni degli utenti, la reputazione in servizio di qualità e il supporto tecnico rapido e professionale. Controlla sempre che, con l’ampliarsi del tuo sito web/blog potresti aver bisogno di altri servizi, l’azienda possa fornirti un nuovo piano di hosting “upgraded” in maniera facile e veloce, al momento della necessità.

E nel futuro?

Come detto precedentemente, il mondo web è velocissimo e i cambiamenti avvengono in pochi secondi ogni giorno. Tutto ciò che decidi per il tuo sito web/blog deve essere ben ponderato, perché cambiare un sito non è mai proficuo. I tre punti focali : CSM, Hosting e Dominio sono fondamentali nelle caratteristiche tecniche del tuo sito web/blog.

Ovviamente se non sarai soddisfatto, potrai sempre cambiare dominio o società di hosting, ma non è così rapido come sembra, e quindi sarebbe meglio valutare tutto al momento che tu decida di aprire un sito web/blog.

 

Comparte este artículo

Índice

Sigue mi canal de WhatsApp

Descubra nuestros productos

Sígame en las redes sociales

Últimas entradas

Deja un comentario