Cómo elegir un portátil en función de sus necesidades

Cómo elegir un portátil
Comparte este artículo

Cómo elegir un cuaderno: quali elementi considerare prima di procedere all’acquisto di un computer portatile.

Se volessimo racchiudere in una singola parola le peculiarità e i motivi che ci spingono a comperare un notebook  useremmo la seguente: comodità. Puoi utilizzare il PC per lavoro, semplice divertimento o passatempo, ma a prescindere dalla finalità pratica uno degli aspetti più significativi è la possibilità di portarselo praticamente ovunque. Oltretutto i portatili dispongono oramai di un comparto hardware e software all’avanguardia, dando la possibilità a tutti quei professionisti di poter svolgere le proprie attività senza rinunciare a prestazioni di livello.

Detto ciò se stai leggendo queste righe vorrai capire più a fondo come scegliere un portatile. Una guida approfondita che sia in gradi di farti comprendere le caratteristiche tecniche e soprattutto tutti gli aspetti che bisogna osservare con attenzione per una scelta oculata e adatta alle tue necessità.

Cómo elegir un cuaderno

Da parecchi anni utilizzi lo stesso portatile, ma ultimamente hai notato un costante rallentamento nel corso dell’uso giornaliero. E’ arrivato quindi il momento di dire addio ad un fedele compagno d’avventure, sostituendolo con un altro al passo coi tempi. Decidere quale terminale acquistare non è però una decisione semplice da compiere. Ci sono tante informazioni da analizzare con molta parsimonia, in modo tale da eseguire la scelta più idonea.

come scegliere un notebook

Il quesito principale da chiederti in merito a come scegliere un notebook è essenzialmente l’uso che andrai a fare del prodotto. Per un impiego moderato (social, film, navigazione ecc.) ad esempio va bene anche un PC dalla scheda tecnica basilare, con una Ram e una capienza interna contenuta oltre che ed un processore non al top. Se devi fare lunghe sessione di gaming, o hai bisogno di far girare programmi pesanti per lavoro, dovrai optare per un modello dotato di un display ed un processore all’avanguardia.

Che computer comprare?

Ma arriviamo al dunque: come scegliere un notebook? Ecco i parametri da esaminare:

  • PROCESSORE: per quanto riguarda il motore del dispositivo i migliori sono gli Intel e gli AMD. Per le soluzioni low cost può andar bene un PC con Intel Celereon o AMD Ryzen 3. Tra quelli appartenenti alla fascia media meglio prediligere gli Intel Core I3, Core I5 o Ryzen 5. Per l’alta gamma invece Ryzen 7 , Core I7 ed I9, ovviamente di ultima generazione;
  • SISTEMA OPERATIVO: qui è a discrezione dell’utente. Gli amanti della “mela” sceglieranno sicuramente OS X di Apple, mentre la gran parte dei dispositivi sono Windows, sistema giunto alla versione numero 11. Negli ultimi anni hanno preso piede i Chromebook dotati di Chrome OS, piattaforma con l’omonimo celebre motore di ricerca e le funzionalità Cloud della casa madre di Mountain View;
  • DISPLAY: Tra i migliori pannelli per qualità e buon prezzo abbiamo gli LCD IPS da preferire per efficienza dei consumi agli OLED (più energivori ma di qualità eccellente). Per quanto riguarda le dimensioni vi sono tagli che presentano una diagonale che va dagli 11 ai 17 pollici. I 14” e 15” figurano fra i più acquistati visto l’ottimo bilanciamento tra la grandezza, il peso e l’esperienza d’uso generale;

che computer comprare

  • RAM: la memoria volatile a breve termine deve essere di almeno 8 GB per un utilizzo medio -intenso. 16 giga se viri sui modelli top in commercio per finalità di gioco, editing video o avvio di software molto pesanti. Chi naviga, utilizza Word o guarda qualche video 4 GB possono bastare;
  • ROM: lo storage interno dipende da quanti file immagazzini sul tuo terminale. 128 GB è considerata la capacità sufficiente per la media. Mentre i modelli con 256 e 512 GB vengono preferiti per la loro capienza ma ad un prezzo maggiorato. Inoltre meglio acquistare quelli dotati di un hard disk solido SSD, molto più veloci e duraturi degli HDD magnetici;
  • BATTERIA: questo è uno degli elementi che influiscono maggiormente su come scegliere un notebook. L’autonomia è importante, soprattutto se si utilizza il PC per parecchie ore al giorno in ambienti esterni, quindi con notevoli difficoltà nel trovare prese di ricarica. Pertanto è consigliabile virare su modelli che garantiscono almeno cinque o sei ore di utilizzo.
Comparte este artículo

Índice

Sigue mi canal de WhatsApp

Descubra nuestros productos

Sígame en las redes sociales

Últimas entradas

Deja un comentario