Qué es Skrill y cómo funciona

Comparte este artículo

Skrill cos’è e come funziona: in questo articolo mostriamo le principali funzioni dell’innovativo sistema per il trasferimento di denaro online.

L’attuale periodo storico è caratterizzato da una decisa direzione verso il mondo del web. Internet infatti è divenuta una trasposizione della realtà, luogo nel quale è possibile compiere un gran numero di azioni. Pertanto anche la gestione e lo spostamento dei capitali hanno la necessità di essere presenti online.

Compravendita di prodotti o servizi, invio di soldi ad altri utenti, trasferimento da un conto ad una carta prepagata ecc; sono tutti atti all’ordine del giorno all’interno della rete, che interessano un numero crescente di persone.

Questo ha portato ad un innalzamento della richiesta da parte dei consumidores dei cosiddetti conti digitali tali da poter garantire una maggiore sicurezza, senza il rischio di perdere il proprio denaro o dover pagare quote salatissime.

Tra i brand più conosciuti nel settore, con un ampio apprezzamento da parte del pubblico e feedback lusinghieri rilasciati dagli utenti è doveroso annoverare Skrill.

Skrill cos’è

Skrill, insieme a Neteller e Paysafecard, è uno dei conti più utilizzati per il prelievo e l’immissione dei capitali online. Questo portafoglio elettronico permette di amministrare il tutto senza alcun rischio, in quanto non è dotato di coordinate bancarie, agendo tramite l’indirizzo di posta elettronica. Non a caso uno dei servizi esclusivi è l’invio e richiesta di denaro tramite email con gli altri membri.

Le transazioni si possono effettuare in oltre duecento nazioni in tutto il mondo, su più di quaranta monete diverse, utilizzando il sito ufficiale o l’applicazione usufruibile sui propri smartphone. Ospita inoltre le criptomonete più diffuse, quali Bitcoin ed Ethereum. Possono essere scambiate con le comuni valute attualmente in commercio, come euro e dollaro, pigiando sulla sezione apposita presente nel sito.

Per quanto riguarda le commissioni Skrill la situazione è abbastanza chiara. In caso di acquisti sui siti web come i comuni comercio electrónico non vi sono costi aggiuntivi, così come per la ricezione di denaro da altri iscritti. Invece per inviare denaro a un altro profilo, la tariffa ammonta all’1,9 per cento, con un massimo di spesa non superiore ai venti euro.

Altro aspetto da tener conto è quello circoscritto alle compere online con monete estere, con un’aggiunta variabile tra il 2.99 e il 3.99 per cento.

Come prelevare e versare denaro

Pagare con Skrill è un’azione da compiere con estrema facilità e in totale tranquillità. Per ritirare il proprio capitale sono disponibili diverse opzioni. Accanto ad esse sono riportate le relative commissioni:

  • Carta Visa – 2.95€;
  • Carta skrill Mastercard – 1.75 %;
  • Conto corrente bancario – 5.50€.

Quindi il prelievo può aver luogo unicamente con le Visa (ad esempio la Postepay). L’unica appartenente al circuito Mastercard accettata è la carta Skrill. Quest’ultima, collegata al conto, può essere richiesta da chi è iscritto al conto, ed è adoperabile sia per le spese presso le comuni attività che nei siti di vendita online. Le valute idonee per l’uso sono il dollaro americano la sterlina inglese, lo zloty polacco, l’euro.

La spedizione presso il proprio domicilio è gratuita, con consegna è prevista tra i due e i 10 giorni lavorativi. Dopodiché è necessario attivarla seguendo le indicazioni prontamente illustrate sul sito. Il denaro può essere prelevato in qualsiasi Atm. Le uniche spese sono relative al costo annuo di 10 euro, al prelievo corrispondente all’1.75 % della somma totale, nonché al 3.99 % per tramutare il denaro nelle altre valute.

Per quanto riguarda il caricamento del denaro (sempre con l’aggiunta a fianco delle tariffe) abbiamo:

  • Carta prepagata (Visa, Mastercard) – 1.9 %;
  • Carta di credito American Express – 2.5 %;
  • Neteller – 3 %;
  • Paysafecard – 7 %;
  • Trasferimento su conto corrente – gratuito.

Skrill registrazione

Creare un account personale è gratis se viene effettuato almeno un prelievo o un invio di denaro nell’arco di un anno. In caso contrario è necessario pagare una tariffa ammontante ad un euro al mese nell’intervallo di tempo in cui non viene utilizzato l’account.

Per registrarti il primo passo da fare è immettere l’email, la password e le proprie​generalità. Successivamente bisogna fare un piccolo versamento tramite bonifico bancario o con carta di credito, anche di una decina di euro, arriverà un messaggio di posta elettronica che attesta l’apertura del conto.

N.B. al fine di attestare l’identità del soggetto la piattaforma è solita bloccare momentaneamente il conto. Dopo le opportune verifiche verrà riattivato.

Skrill opinioni

Il quesito che in molti si pongono è il seguente: skrill è sicuro?  La risposta è certamente affermativa. Questo è merito di un’esemplare protezione dei dati personali e bancari, con un sistema che controlla in qualunque momento la presenza di possibili attacchi, spenti sul nascere.

Oltretutto si possono facilmente scovare sulla rete i giudizi degli utenti, i quali hanno potuto beneficiare di tutti i servizi offerti.

Tag: skrill come funziona, conto skrill, carta skrill, skrill app, skrill è sicuro, skrill contatti, skrill opinioni, skrill italia, skrill cos’è, pagare con skrill, commissioni skrill, skrill o neteller.

Comparte este artículo

Índice

Sigue mi canal de WhatsApp

Descubra nuestros productos

Sígame en las redes sociales

Últimas entradas

Deja un comentario

Gianluca Gentile