Free or professional website, which one to choose?

Free website

Table of Contents

Share this article

Sito web gratuito o professionale? Qual’è la soluzione ideale per migliorare la portata della propria attività imprenditoriale su internet.

In ambito commerciale la presenza di un brand sui principali canali di comunicazione è strettamente vitale. Farsi trovare in contesti frequentati da un gran numero di utenti è la mossa ideale per incrementare l’appeal di un’azienda, e di conseguenza i guadagni della stessa.

Pertanto la cosa principale da dover fare è ricercare quei sistemi su cui fondare la propria marketing strategy, i quali possano apportare le migliorie necessarie per garantire lo sviluppo della propria attività imprenditoriale. In parole povere bisogna fare una pubblicità concreta, con la quale mostrare al pubblico i contenuti che si vogliono proporre. Uno dei mezzi più efficaci è sicuramente la creazione di un sito internet.

Free website

Abbiamo visto come dar vita ad una pagina online sia necessario se si vuole mantenere a galla il proprio business, riuscendo a competere con le altre aziende che operano nel proprio settore. Tuttavia molti soggetti continuano a pensare che il vero ago della bilancia sia quello di spendere una grossa cifra, dovendo fare un investimento economico non indifferente.

In realtà questa è una credenza errata. Se si desidera avere un prodotto professionale si deve per forza mettere mano al portafoglio, ma senza doversi svenare. Addirittura in taluni casi si può creare un free website, che può soddisfare le esigenze di una certa frangia di utenti. Ciò è possibile per chi non ha grosse esigenze da un punto di vista pratico e soprattutto di carattere economico.

Differenze tra sito web gratuito e a pagamento

Qualsiasi cosa ottenuta senza sborsare una cifra in denaro (o comunque in assenza di una controparte) presenta meno opportunità rispetto ad un servizio professionale, più accurato e soprattutto efficiente.

Per far comprendere meglio queste diversità prendiamo come punto di riferimento i servizi offerti da Gtechgroup, la web agency che propone due tipologie di servizi: la creazione di un sito web gratuito e uno a pagamento:

PIANO FREE

  • Sito dotato di un sottodominio .gtechgroup;
  • Banda ad 1 Gpbs;
  • Spazio di 200 mb;
  • No casella di posta;
  • No protocollo sicurezza;
  • Assistenza al cliente livello base.

PROFESSIONALE

  • Dominio esclusivo, per sempre, usufruendo di un indirizzo personalizzato;
  • Assistenza al cliente livello pro;
  • 5 caselle di posta elettronica, ognuna con 1 gb;
  • Statistiche aggiornate sul sito, tra cui il numero dei visitatori giornalieri, le azioni compiute ecc.;
  • Pannello SEO evoluto, con cui poter indicizzare al meglio il sito sui motori di ricerca;
  • E-commerce per aumentare le vendite dei prodotti, con un’interfaccia accattivante e ben strutturata;
  • Protocollo https, a garanzia di un elevato standard di sicurezza;
  • Software incluso per la gestione delle newsletter;
  • Banda, spazio e backup senza limiti.

Per quanto riguarda il piano free si possono realizzare siti destinati ad un utilizzo comune, non prettamente lavorativo, come blog personali, da sfruttare come passatempo.

free website

The modello pro invece è adatto per l’appunto ai professionisti, i quali hanno la necessità di usufruire di un servizio completo, date le esigenze di carattere lavorativo. Oltretutto, dato che lo acquistano, ne diventano i proprietari. Viene proposto a 199 euro l’anno, anche con rate da 29 euro al mese, in modo da non pesare minimamente sulle tasche del cliente, data la cifra abbordabile e le cospicue opportunità. Un costo molto contenuto, con innumerevoli funzionalità.

Possiamo notare quindi un forte gap tra un sito web gratuito e uno a pagamento, riguardo a cui bisogna ricordare una netto miglior posizionamento nelle ricerche Google oltre che a prestazioni generali del sito di gran lunga superiori.

Conviene un sito web gratuito?

Per un utilizzo blando, relativo ad un hobby più che ad una vera attività lavorativa, un free website può essere la soluzione ideale. Anche per chi deve crearne uno per la propria attività, e vuole avere il tempo di prendere confidenza con le metodologie di questa piattaforma, in modo tale da passare successivamente ad una più congeniale alla portata del proprio business.

Chi ha già un’attività solida alle spalle dovrebbe prediligere l’altra opzione, soprattutto in merito alle numerose funzionalità aggiuntive elencate in precedenza e alla possibilità di integrarle al meglio con la propria impresa.

Share this article

Leave a Reply

Gianluca Gentile