How to solve the problem when DNS server does not respond

404, Hypertext Transfer Protocol standard response code composed with stone colored numbers
Share this article

Durante la navigazione in internet, a chi non è comparsa la scritta “Il serve DNS non risponde”? Risolviamo il problema in pochi passaggi

 

Il DNS non risponde: è successo a tutti

La sigla DNS sta per Domain Name Server, consente di connetterci alle pagine web grazie alla traduzione dell’indirizzo IP. Quando colleghiamo il nostro browser al DNS, può capitare che esca il messaggio “il server DNS non risponde” oppure «Error 404» , una seccatura capitata a chiunque abbia navigato sul web. Le cause possono possono essere molteplici, per esempio dovute a problemi di connessione, errate risposte da parte di un dispositivo oppure problemi interni al sito stesso.
Vediamo insieme quali sono le possibilità di risolvere i problemi in pochi semplici passaggi.

  • Se il DNS non risponde prova a usare un altro browser o dispositivo
  • Prova a riavviare il modem e configura la rete
  • Disattiva l’antivirus
  • Soluzione manuale
  • Forse il problema è il sito
Phrase DNS on wooden cubes

Phrase DNS on wooden cubes

1 Se il DNS non risponde prova a usare un altro browser o dispositivo

Un problema ricorrente può riguardare il browser e la sua corretta configurazione; in tal caso, si può disinstallare e reinstallare il programma, scaricando la versione più aggiornata.
Se durante la navigazione esce il messaggio di errore, possiamo aprire il sito con un altro browser come Chrome, Microsoft Edge, Firefox e altri.
Se il sito non viene caricato da tutti i browser che usiamo, il problema potrebbe essere il dispositivo, quindi è consigliato usarne uno diverso come un PC, tablet o smartphone collegato alla stessa rete. Se il problema persiste, può essere causato dal collegamento wireless e, in questo caso, possiamo connetterci con un cavo ethernet.

2 Configurazione della rete e antivirus

Quando c’è un problema di configurazione della connessione di rete, può essere utile riavviare il modem e staccare il cavo di alimentazione, per poi ricollegarli.
Se il problema non si risolve, è probabile che sia dovuto o a un firewall che impedisce l’accesso a un sito o all’antivirus che agisce in modo troppo rigoroso; se ci sono più antivirus installati, possono entrare in conflitto tra loro, impedendo la visualizzazione si alcune pagine.
Premendo il tasto F8, si può avviare la “modalità provvisoria con rete”: se si riesce a navigare sul sito, allora il problema è l’antivirus e bisogna riconfigurarlo insieme al firewall.
Una volta riavviato il PC, si tornerà ala modalità normale; per vedere se il DNS continua a non rispondere, bisogna disattivare prima il firewall e poi l’antivirus, per capire quale dei due sta causando il problema.

3 Soluzione manuale

Inserire i codici del DNS manualmente può essere un’altra soluzione. Dopo aver aperto la finestra “Esegui” di Windows, bisogna premere contemporaneamente i tasti Windows + R, per poi digitare ncpa.cpl. Una volta individuata la propria connessione, bisogna selezionare Properties  e scegliere l’opzione di inserimento manuale di IP e DNS, senza che questi vengano rilevati in automatico.
Nell’opzione “utilizza i seguenti indirizzi server DNS”  si devono inserire i codici che permettono di risolvere il problema del DNS che non risponde, che si presenta a causa di un blocco da parte del provider.

404 error page not found. Robot teacher with pointer, black chalkboard handwritten error message.

4 Forse il problema è il sito

Se le soluzioni sopra elencate non hanno risolto il problema, potrebbe essere dovuto a un malfunzionamento del sito. Per verificare se il sito presenta problemi per tutti gli utenti o solo alla rete individuale, bisogna accedere al tool Down.com e, se il dito è in down, si deve aspettare solo l’intervento di un webmaster.
Se il problema riguarda un nostro sito, bisogna contattare l’hosting o l’assistenza di WordPress. Se il problema riguarda il dominio associato al sito, il servizio di hosting rivolverà il problema in breve tempo.


Il DNS non risponde ancora?

Le soluzioni sopra elencate possono essere efficaci per risolvere questo problema abbastanza ricorrente e fastidioso. Abbiamo visto come possa dipendere dalla configurazione della nostra rete o dal sito stesso e che il questa grande seccatura può persistere, nonostante i passaggi consigliati.
Se non sei riuscito a risolvere il problema o vuoi altre guide, non esitare e consulta il nostro sito https://www.gtechgroup.it/.

Share this article

Table of Contents

Follow my WhatsApp channel

Discover our products

Follow me on social media

Latest Posts

Leave a Reply

Gianluca Gentile