Google Analytics è illegale? Ecco come risolvere

google analytics garante privacy

Tabella dei Contenuti

Condividi questo articolo

Google Analytics è illegale: dopo l’annuncio ufficiale da parte del garante italiano della privacy i beneficiari del servizio devono “mettersi in regola” con le normative vigenti europee. Vediamo come fare

Se stai leggendo queste righe saprai perfettamente in cosa consiste il servizio Analytics di Google e perché risulta così importante per la gestione professionale di un sito web. Consente infatti di monitorare il traffico in entrata analizzando le azioni fatte dagli utenti mentre navigano all’interno della tua piattaforma. Ciò si verifica tramite un codice di monitoraggio, il cosiddetto cookie, il quale viene installato sul sito della persona che vi accede favorendone la raccolta dati. Stiamo parlando quindi di uno strumento molto potente che permette di ottenere moltissime informazioni come ad esempio l’origine geografica delle visite, le pagine più visitate, il tempo trascorso durante la sessione, i link cliccati e tanti altri dati fondamentali, utili per avere una panoramica generale su come si comportano i visitatori.

Tuttavia alla fine del mese di giugno, chi si avvale di GA non ha potuto fare a meno di prendere atto del comunicato ufficiale ad opera del garante della privacy italiano in merito ad un utilizzo non legittimo dei dati tracciati. Vediamo più da vicino di cosa stiamo parlando e cosa si può fare per regolarizzare la propria posizione.

Google Analytics è illegale? Cosa dice il garante

In base alle asserzioni diffuse dal garante per la protezione dei dati personali è illegittimo l’utilizzo finale ed il trasferimento delle informazioni personali negli Stati Uniti.  La multinazionale statunitense infatti è stata richiamata per l’uso improprio non soltanto dal garante italiano, ma anche da altri paesi europei come l’Austria e la Francia. Il motivo è semplice: la legislazione dell’Unione Europea (nella quale è in vigore il GDPR) presenta direttive ben più ferree rispetto a quella d’oltreoceano, anche perché le informazioni raccolte e poi trasferite negli USA non vengono tutelate a dovere, essendo riutilizzate per Google ADS.

google analytics è illegale

Oltretutto le legislazione americana permette l’accesso ai dati degli utenti non americani all’ente statale che si occupa della sicurezza nazionale. Stiamo parlando di informazioni private che vengono immagazzinate senza aver alcuna autorizzazione, coa tra l’altro imprescindibile nei paesi appartenenti all’Unione Europea.

Quindi, in sintesi, ecco perché Google Analytics è illegale e cosa possiamo fare per adeguarci alla regolamentazione italiana ed europea:

  • La raccolta, l’esportazione e l’utilizzo dei dati privati in America non è legale causa utilizzo improprio in terra statunitense
  • Il problema coinvolge chi utilizza la versione 3 di GA
  • La soluzione a disposizione degli utenti è la modifica dell’IP nelle impostazioni (da rendere come anonimizzato) oppure fare il passaggio ad GA 4

Cosa fare per usare il servizio in maniera regolare

Abbiamo visto il motivo secondo cui Google Analytics è illegale, quindi non il servizio in sé bensì, nello specifico, l’utilizzo non appropriato. Non ti resta che correre ai ripari impostando l’indirizzo IP anonimizzato, ossia celando l’indirizzo degli utenti che accedono al tuo sito. Altra soluzione è l’avanzamento a GA4 (qui una guida ben illustra tata rilasciata da Google).

Ma c’è una terza via che ti permette di usufruire di un sistema di tracciamento dati assolutamente legale e che rispetta appieno le regole attualmente in vigore, adeguandosi in caso di cambiamenti nelle normative senza che tu debba fare alcuna azione. Analyticsgtechgroup è il programma ideale per il tracking delle informazioni degli utenti che entrano nel tuo sito internet, caratterizzato da una concreta attenzione e rispetto della privacy.

google analytics è illegale,Google Analytics garante italiano,google analytics gdpr,google analytics gdpr garante privacy,google analytics illegale,aggiornamento google analytics,gdpr e google analytics,google analytics,google analytics 3,google analytics 4

L’interfaccia riepilogativa del nostro software

I dati, anche quelli tuoi, non vengono ad esempio ceduti ad altre aziende, avendo in tal modo la certezza di avere i propri dati al sicuro. Ma soprattutto puoi godere dei vantaggi di un applicativo che ti offre tutti i servizi di Analytics by Google senza però i grattacapi come quelli presenti i questo periodo.

Condividi questo articolo

Rispondi

Gianluca Gentile