Internal links, what they are and how to use them

Share this article

Scopriamo come usare i link interni

Link interni cosa sono e perché utilizzare questa essenziale tecnica Seo per una migliore indicizzazione del proprio website.

Per ottenere una buona visibilità e riuscire ad ottenere le prime posizioni nelle ricerche effettuate dagli utenti abbiamo bisogno di una valida strategia Seo. Come abbiamo visto negli articoli precedentemente pubblicati la SEO, acronimo di Search Engine Optimization, racchiude in sé tutte quelle attività mese in atto per migliore l’indicizzazione di un sito web.

Sono numerosi gli stratagemmi da attuare, dalla scelta accurata delle keyword all’impostazione del contenuto stesso. Tuttavia è possibile utilizzare ulteriori espedienti che consentono di incrementare fortemente le viste e conseguentemente di accrescere il proprio brand. Tra questi figurano certamente i link interni.

Link interni cosa sono

Il quesito che ancora in molti continuano a porsi è il seguente: i Link interni cosa sono? Questi non sono altro che i collegamenti ipertestuali presenti quando leggiamo un articolo su web; cliccandoci consentono di aprire un’altra pagina del sito stesso.

Vengono inseriti all’interno di una pagina del proprio spazio web e rimandano ad un altro contenuto dello stesso. Pertanto fanno sì che il lettore possa passare da un contenuto ad un altro senza dover abbandonare il dominio, simboleggiando una guida che mostra nuovi contenuti interessanti da visitare.

L’aspetto peculiare è quello di favorire lo stanziamento del lettore all’interno del proprio sito. Egli rimane più tempo al suo interno ma allo stesso modo visiona più pagine dello stesso, senza abbandonarlo.

Link interni come funzionano

Abbiamo visto come utilizzare questa sorta di branca appartenente alle tecniche Seo. Per sfruttarne al meglio le potenzialità è opportuno avere un dosaggio valido, che non rechi problematiche. E’ qui che entra in gioco l’anchor test.

E’ il sistema ideale per sfruttare l’azione di un link interno. Consiste nella parola (o più di una a seconda dei casi) che conterrà il collegamento.

E’ necessario un utilizzo idoneo e soprattutto coerente di questo stratagemma per migliorarne l’efficacia, in modo tale che possa risultare ottimale l’indicizzazione da parte degli algoritmi di Google. Infatti le “parole di ancoraggio” linkate devono avere un alto tasso di affinità nei riguardi della pagina di destinazione. Devono quindi rappresentare ciò a cui allude il link. In questo modo viene ancor più ottimizzata l’esperienza di navigazione dell’utente.

Link Interni, cosa sono e come usarli, esempio di link building

Ogni quanto e come inserirli

La frequenza di inclusione non ha un range ben definito. Si verifica ogni qual volta ve ne sia la reale necessità. Ovviamente ciò dipende in larga parte dall’autore stesso del contenuto, o comunque dal seo specialist. Se vi sono ad esempio 10 potenziali collegamenti da inserire, questi potrebbero sembrare un po’ eccessivi. Se invece ve ne sia qualcuno su cui si intende puntare con maggior intensità, due / tre può risultare il numero conforme.

Allo stesso modo è molto facile e velove utilizzare i collegamenti ipertestuali. Per quanto riguarda le maggiori piattaforme cms, ad esempio WordPress, è sufficiente seguire pochi semplici passi:

  • selezionare i caratteri interessati,
  • pigiare sull’icona a forma di nn,
  • inserire il link di destinazione.

Dopo aver inserito il link è necessario metterlo ancor più in evidenza, in modo che sia facilmnte scovabile ne corso della lettura. Il più delle volte ciò avviene adoperando un colore diverso, che magari entri in contrasto con quello utilizzato dal resto del contenuto. In questo modo viene catturata rapidamente l’attenzione del lettore, che sarà più incline a cliccarvi sopra.

Una tecnica seo che fa la differenza

Insieme a tutte le altre tecniche quella dell’internal link ha un ruolo rilevante. Non a caso le pagine che vengono maggiormente linkate sono quelle maggiormente fruibili, essendo messe a disposizione da più entrate. In questo modo avranno una miglior indicizzazione per i motori di ricerca.

T: Link interni cosa sono, link interni seo, link interni html, link interni WordPress, link interni come funzionano.

 

Share this article

Table of Contents

Follow my WhatsApp channel

Discover our products

Follow me on social media

Latest Posts

Leave a Reply